top of page
Marlene Prischich

MARLENE PRISCHICH

Direttore Artistico & Pianoforte

Diplomata in pianoforte col massimo dei voti all'Istituto musicale pareggiato al Conservatorio "Orazio Vecchi" di Modena studia sotto la guida di E. Conti, D. Borgatti e G.F. Modugno. Come membro del coro dell'"Orazio Vecchi", diretto dal Maestro M.Carpegna, si esibisce già da bambina con il Maestro Luciano Pavarotti, oltre che in produzioni d'opera nei teatri comunali di Modena, Parma e Ferrara. Vince numerosi concorsi pianistici e rassegne (tra cui J.S. Bach-Sestri Levante, Riviera della Versilia, Città di Alassio, Giardini dell'Aulos, Premio Stresa) e ottiene il Premio Lions Club come miglior diplomata della Regione Emilia-Romagna, esibendosi per l'occasione al Teatro Comunale "Luciano Pavarotti" di Modena. Partecipa al Masterclass del pianista americano Kevin Kenner e si perfeziona all'Accademia musicale "Ino Mirković" di Lovran (Croazia). Studia come borsista Erasmus alla Paris-Lodron Universität di Salisburgo (Austria), al Guildford College (Surrey, Inghilterra) e ottiene la laurea col massimo dei voti in Lingue e Letterature straniere all'Università Alma mater studiorum di Bologna, lavorando contemporaneamente come assistente personale e PR del pilota di Formula1 Michael Schumacher. Consegue un Dottorato di ricerca in Scienze linguistiche e letterarie per la cui tesi le viene conferita la dignità di stampa alla Ludwig-Maximilians-Universität di Monaco di Baviera, dove si esibisce come pianista solista nella Große Philharmonie del Kulturzentrum Gasteig per l'emittente HTV. Lavora per diverse agenzie internazionali e collabora con case editrici (Handelsblatt, Tectum, De Gruyter, Alfa) e testate giornalistiche sia in Germania che in Croazia. Nel 1998 viene insignita dell'Ordine cavalleresco del Pleter dal Presidente della Repubblica di Croazia dr. sc. F. Tudjman per l'impegno civile e umanitario con cui organizza concerti di beneficenza e azioni di raccolta di beni di prima necessità a sostegno dei minori, degli sfollati e delle vittime di guerra. In quanto ideatrice dell'evento musicale internazionale DOLCE ÉPOQUE, di cui dal 2017 è il direttore artistico, coordina a livello transnazionale diversi enti ed istituzioni sia private che governative, oltre a 20 artisti sparsi tra Croazia, Italia, Austria, Germania e Inghilterra. La manifestazione, presentata con grande successo di pubblico e critica in Croazia, Italia, Germania e Austria, ha ottenuto l'alto patrocinio delle rappresentanze diplomatiche della Repubblica di Croazia, Italia, Austria, Ungheria, Germania, Francia e Giappone, oltre che del Parlamento Europeo e di S.E. l'Arciduca d'Austria Markus Salvator d'Asburgo-Lorena. Ha suonato per RAI3 e per la radiotelevisione croata HRT1. 

bottom of page